“NO AL CYBERBULLISMO”

27/10/2015 11:16:00 | Comunicati Stampa

Presentato oggi alla Camera dei Deputati il progetto “Elios - Energia Olimpica contro il cyberbullismo”

Roma, 27 ottobre 2015. E’ stato presentato oggi, presso la “Sala Conferenze Stampa” della Camera dei Deputati, il progetto “Elios - Energia Olimpica contro il Cyberbullismo”, realizzato dall’ “Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping”, in collaborazione con Facebook Italia, Istituto di Credito Sportivo, Telecom Italia e #noisiamoenergia.

La campagna itinerante di prevenzione di quest’anno è stata incentrata sul fenomeno dilagante del cyberbullismo che in Italia, solo nel 2014, ha toccato direttamente oltre il 50% dei minorenni. 

Il progetto, selezionato da TIM, è stato già inserito nella piattaforma di Crowdfunding WithYouWeDo (con te facciamo), l'iniziativa di Corporate Shared Value del Gruppo Telecom Italia. 

Particolarmente apprezzato da Laura Bononcini, Head of Policy Facebook Italia, il progetto si avvarrà, inoltre, della collaborazione del social network più famoso al mondo, consentendo così di migliorare la veicolazione dei messaggi e sensibilizzare gli utenti del web.

La campagna, attraverso le sue venti tappe sparse sul territorio nazionale, raggiungerà migliaia di ragazzi delle scuole medie e superiori, ai quali verrà regalato il calendario 2016, realizzato per l’occasione dall’ “Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping”, grazie alla partecipazione proattiva di tantissimi campioni sportivi. 

A presentare questa quarta campagna sono stati il generale Gianni Gola e la giornalista Paola Ferrari, rispettivamente Presidente Onorario e portavoce dell’Osservatorio. Tra i promotori dell’iniziativa anche: Cosimo Ferri, Sottosegretario alla Giustizia, Daniela Sbrollini, membro della Commissione Affari Sociali alla Camera, Laura Bononcini, Head of Policy Facebook Italia, Josefa Idem, campionessa Olimpica, Giovanni Iodice, Corporate Shared Value TIM e Roberto Minerdo, Direttore Relazioni Istituzionali, Comunicazione e Marketing di Energetic Source.

“Per Facebook contribuire a creare un ambiente che consenta a tutti di connettersi e condividere contenuti in modo sicuro e consapevole è una delle massime priorità”- spiega Laura Bononcini, Head of Policy Facebook Italia. “Per questa ragione siamo molto felici di poter collaborare con associazioni come l’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping per promuovere insieme la consapevolezza attorno alle tematiche del bullismo e della sicurezza online e fornire informazioni e suggerimenti accessibili a tutti. Fenomeni come il cyberbullismo, infatti, necessitano di un forte impegno comune da parte nostra, di tutte le istituzioni e della società civile per essere affrontati e gestiti al meglio.”

Nel corso della Conferenza Stampa il Generale Giovanni Gola ha sottolineato: “E’ necessaria un’ulteriore accelerazione nel nostro impegno perché oggi siamo in una fase di vera e propria emergenza. Sono consapevole del fatto che quello che noi facciamo è piccola cosa rispetto alle dimensioni del problema, ma è proprio per questo che siamo qui oggi: insieme dobbiamo sviluppare al 100% le potenzialità e i valori dello sport, il più forte antidoto contro il bullismo e il doping.”

"Questo tema mi sta particolarmente a cuore - ha affermato Roberto Minerdo, di Energetic Source - e sono fermamente convinto che lo sport sia in grado di arginare ogni tipo di disagio sociale. Ed è stata proprio questa convinzione che, circa un anno fa, ha portato la nostra società a dare vita a “#noisiamoenergia – Forza, Passione, Energia”, la campagna di comunicazione volta a diffondere la cultura dello sport per un sano e corretto stile di vita. La nostra iniziativa, ad oggi, vede la partecipazione di tre importanti federazioni italiane: Pugilistica, Badminton e Pesistica. Conosco quindi molto bene questa piaga chiamata cyberbullisimo e vi assicuro che praticare sport aiuta tantissimo i ragazzi, perché insegna loro l'etica, la correttezza e la lealtà.” 

Anche quest’anno, al fianco dell’Osservatorio scenderanno in campo, con i propri campioni: l’Istituto di Credito Sportivo, i gruppi sportivi della Polizia di Stato, la Guardia di Finanza, l’Arma dei Carabinieri e l’Aeronautica Militare. 

A prestare la propria immagine per il calendario 2016:

  • CHRISTOF INNERHOFFER   Sci, Campione del mondo 2011, medaglia d’argento Olimpiadi di Soci 2014
  • MASSIMO FABRIZI   Tiro a volo, Medaglia d’argento Olimpiadi di Londra 2012
  • FABRIZIO DONATO Triplo salto in lungo, Medagli di bronzo Olimpiadi di Londra 2012
  • MARTA MENEGATTI Beach volley, Medaglia d'oro campionati europei a Kristiansand 2011
  • ROBERTO CAMMARELLE Pugilato, Campione del Mondo Supermassimi, Medaglia d’argento a Londra 2012
  • CLEMENTE RUSSO Pugilato, Olimpionico ad Atene 2004, Pechino 2008, Londra 2012
  • VINCENZO MANGIACAPRE Pugilato, Olimpionico a Londra 2012
  • ALDO MONTANO  Scherma, Medaglia d’oro ad Atene 2004, Bronzo a Pechino 2008, Bronzo a Londra 2012
  • JOSEFA IDEM Canoa, Medaglia di Bronzo Olimpiadi Atlanta 1996, Oro Olimpiadi di Sydney 2000, Argento Olimpiadi di Atene 2004, Argento  Olimpiadi Pechino 2008
  • CARLO MOLFETTA Taekwondo, Medaglia d’Oro a Londra 2012
  • ROSALBA FORCINITI  Judo, Medaglia di Bronzo Olimpiadi di Londra 2012
  • GIULIA QUINTAVALLE  Judo, Medaglia d’Oro a Pechino 2008
  • STEFANIA PIROZZI  Nuoto, Olimpionica a Londra 2012
  • ELISABETTA MIJNO Tiro con l’arco, Medaglia d’Argento, Paralimpiadi
  • IBRAHIMA MBAYE Calcio, INTER

 

 

Email Share to Facebook Share to Twitter Share to Google+ Share to Pinterest Share to Linkedin