Energetic Source dice “sì” al Decreto per la Riforma del Diritto Scolastico

11/03/2016 11:20:00 | News

Uno studente dell'Istituto tecnico ISISS Geymonat in Energetic Source

Energetic Source accoglie positivamente il Decreto per la Riforma del Diritto Scolastico e da lunedì 14 marzo darà la possibilità ad uno studente del 4° anno dell’Istituto Tecnico ISISS Geymonat di Tradate di seguire un progetto di quattro settimane nel dipartimento IT del Gruppo.

Il testo della Riforma del Diritto Scolastico prevede, infatti, l’obbligo per i ragazzi di 3° e 4° superiore dei licei e degli Istituti tecnici di frequentare obbligatoriamente uno stage nel corso del triennio. Questo per aiutare gli studenti a intraprendere il percorso più adatto e, al contempo, prevenire e recuperare l'abbandono scolastico.

L’adesione di Energetic Source a questo progetto rispecchia perfettamente i valori del Gruppo, da sempre attento alle attività di Corporate Social Responsibility in favore dei giovani.

Già nel corso di EXPO2015, infatti, è stata sostenuta un’iniziativa all'interno dello spazio “Vivaio Scuole” dedicato alle scuole italiane e straniere, che ha avuto uno straordinario successo di pubblico. E ora con questo nuovo progetto il Gruppo è nuovamente in prima linea per aiutare i ragazzi ad orientarsi ed inserirsi nel mondo del lavoro.

“Sono felice di poter accogliere nel nostro team un nuovo e giovane componente” ha commentato Carlo Bagnasco – “Spero che l’esperienza lavorativa che vivrà in Energetic Source possa aiutarlo a capire quale strada percorrere. L’istruzione e la formazione rappresentano, infatti, un investimento per tutto il Paese, il motore necessario per tornare a crescere. Sono convinto che la legge sulla “Buona Scuola” sia un primo passo istituzionale per creare un dialogo costruttivo tra scuola, mondo del lavoro e impresa.”

Email Share to Facebook Share to Twitter Share to Google+ Share to Pinterest Share to Linkedin