TRADING

EVIVA CONOSCE L'IMPORTANZA DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE DELL'AREA TRADING E DELL'OTTIMIZZAZIONE DELLA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO ENERGETICO

Il Trading desk è costituito da circa 20 professionisti che si occupano di Front Office, Middle/Back Office e Portfolio/Risk Management.

La divisione trading è coinvolta principalmente in attività di:

TRADING AROUND THE ASSET

L’attività di “Trading Around The Asset” si occupa di bilanciare ed ottimizzare, coerentemente con le politiche del Gruppo, le posizioni ed i rischi di mercato impliciti negli asset di generazione reali (centrale CCGT San Severo e parchi di rinnovabili eolici, fotovoltaici ed idroelettrici), virtuali (stoccaggio Stogit, aste di interconnessioni gas e power)  ovvero asset dei quali EVIVA acquisisce il diritto di utilizzo mediante aste pubbliche (es. TAG - Trans Austria Gasleitung), e di contratti strutturati mid-long term che presentano delle opzioni implicite (VPP, swing options).
Tale attività di Trading è svolta operando nei principali mercati energetici Europei dell’elettricità, (Italia, Germania, Francia, Spagna, Austria, Slovenia, Svizzera, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria) e del gas (PSV, VTP,  NCG, GASPOOL, PEG N-S, TTF) mediante l’acquisto di derivati standard e non standard, OTC (Over-The-Counter) e quotati in borsa, fisici e finanziari.

SUPPLY OPTIMIZATION

L’attività di “Supply Optimization” consiste nell’ottimizzare, coerentemente con i margini prefissati e con le politiche di rischio (principalmente rischio mercato e rischio credito/controparte) del Gruppo, l’ approvvigionamento di gas ed elettricità al fine di fornire il portafoglio clienti (Large, Middle e Business Clients).

La struttura flessibile della business unit Trading permette un rapido ed efficace adeguamento alle normative dei mercati energetici (per esempio EMIR, REMIT) e alle esigenze dei mercati attraverso l’efficienza dei processi e del costante lavoro di squadra con le funzioni di Vendita ed IT.