SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

EVIVA CREDE CHE IL RISPETTO PER L’AMBIENTE SIA UNA SCELTA OBBLIGATA.

POLITICA PER L'AMBIENTE

EVIVA crede che il rispetto per l’ambiente sia una scelta obbligata.
Il Gruppo offre ai propri clienti la possibilità di rendere evidente l’impegno nella direzione della riduzione dell’inquinamento ambientale e dell’attenzione nei confronti delle comunità locali, promuovendo una serie di iniziative di eco-marketing e comunicazione ideate su misura.
L’impegno verso la salvaguardia dell’ambiente si manifesta anche nella costruzione degli impianti di generazione del gruppo EVIVA, dotati dei migliori standard tecnologici e che operano nel pieno rispetto della normativa ambientale.

CERTIFICAZIONI

Da sempre il gruppo EVIVA include e promuove per le aziende e le famiglie l’offerta di energia proveniente da fonti rinnovabili. Il Cliente che sceglie questa opzione ha diritto all’utilizzo gratuito del marchio “100% Energia Pulita” e del certificato di garanzia di produzione da fonti rinnovabili

ENERGIE RINNOVABILI

A fianco alla produzione di energia elettrica da impianti a ciclo combinato con altissimi standard di rispetto della normative ambientale, il gruppo EVIVA è da sempre attivo nella produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile di origine idroelettrico e eolico.  

EMISSIONI

EVIVA crede che la riduzione delle emissioni sia un dovere sia per le aziende che per i clienti residenziali. Per questa ragione, oltre a incentivare la fornitura al 100% da fonti rinnovabili, promuove programmi di efficientamento energetico che cosentono sia un risparmio economico che un miglior utilizzo delle risorse a vantaggio dell’ambiente.

EVIVA promuove da sempre progetti in favore del sociale, con attività che aiutino ad incentivare lo sviluppo dei territori in cui opera.

Il Gruppo attraverso Energetic Source Luce & Gas , la società che si occupa del mercato retail, ha deciso anche di valorizzare e promuovere il settore dell’arte e della cultura. Nel 2013 ha promosso con successo il premio d’arte Energetic Source Luce & Gas , che ha permesso a giovani artisti emergenti di farsi conoscere sul mercato dell’arte italiano e internazionale.

EVIVA crede nel dialogo costruttivo con le Istituzioni e con tutti gli stakeholder coinvolti nel mercato.

L’azienda è presente nei più importanti tavoli di lavoro istituzionali di riforma del settore energetico e partecipa in modo attivo con il suo management alla vita associativa delle più importanti Associazioni di categoria. Tale attività ha l’obiettivo di contribuire a rendere il mercato sempre più efficiente e sempre più libero, per poter trasferire al cliente finale i vantaggi di prezzo e di qualità del servizio dovuti a una reale concorrenza.

Particolare impegno è stato dedicato a una collaborazione fattiva e innovativa con le più importanti Associazioni dei Consumatori presenti nel territorio nazionale.
L’accordo e la collaborazione nasce dalla matrice di valori con la quale l’azienda nutre il proprio modo di fare business. Infatti, favorire la creazione di un rapporto di fiducia tra fornitore e consumatore di energia è senz’altro uno degli elementi primari per la crescita di un mercato libero ed efficiente.

Gli obiettivi della collaborazione sono di ampio respiro. Oltre al rispetto del Codice di Consumo e dei provvedimenti dell’AEEG che prevedono la tutela del consumatore, il gruppo EVIVA si è impegnano a condividere sia un  “Codice Etico” di tutela del cliente finale da fornire alle agenzie e i partner di vendita che le modalità di formazione di quest’ultime con incontri formativi congiunti che e a far conoscere alle Associazioni preventivamente le iniziative con un significativo impatto sulla clientela mass market.
E ancora, trasparenza e correttezza di ogni forma di relazione dell’azienda nei confronti dei cittadini – consumatori. Ciò significa che EVIVA è obbligata in particolar modo ad una informazione chiara e non fraintendibile. È garantita la tutela in casi di violazioni in questo senso.

L’apporto di concretezza della collaborazione è evidente: il cittadino potrà contare sull’attivazione di un canale privilegiato per reclami e richieste provenienti dalle Associazioni le quali saranno garanti dei tempi e delle corrette procedure da avviare. Un punto estremamente sensibile per il cittadino è l’attivazione non richiesta, bad practice nella quale da anni il comparto persevera, che il gruppo EVIVA si è impegnata concretamente ad arginare con la condivisione di un codice di autoregolazione volontaria per le attivazioni non richieste (in base alla delibera dell’Autorità dell’Energia Elettrica e Gas 153/12).