Come effettuare la pulizia dei condizionatori e perché

15 Dicembre 2017

Quando si possiedono dei condizionatori, è necessario effettuare una periodica manutenzione e pulizia per evitarne il danneggiamento o una performance non al massimo delle possibilità. La pulizia dei condizionatori permette di respirare aria pulita, di evitare inutili dispendi e di fare in modo che il condizionatore non si blocchi improvvisamente.

Pulizia interna

I condizionatori hanno due strutture principali: gli split interni e l’unità esterna. Quando si decide di effettuare la manutenzione, è necessario occuparsi della pulizia dei filtri del condizionatore, della carrozzeria esterna e della vasca di raccolta della condensa. Per pulire più a fondo, si consiglia di utilizzare uno spray ad azione germicida. Se ci sono filtri a carboni attivi, possono essere sciacquati con acqua e detergenti oppure sostituiti semmai fossero rovinati. Nel pulire invece lo scambiatore, si consiglia di utilizzare un pennello per poter raggiungere le diverse fessure, facendo attenzione poi a ripulire anche la vasca di raccolta della condensa. Una volta terminata la sanificazione dei condizionatori, i pezzi devono essere rimessi al loro posto e quelli usurati sostituiti con i nuovi.

Pulizia esterna

Per quanto riguarda la pulizia esterna, essa consiste nel pulire il condizionatore nella zona dell’involucro e delle tubature esterne che hanno la tendenza a deteriorarsi e per questo sarebbe bene coprire le zone esterne con un telo per proteggerle dalle intemperie. I prodotti per la pulizia dei condizionatori, comunque, sono gli stessi che si utilizzano per la normale pulizia della casa.

Al termine della sanificazione

Una volta effettuato questo processo, la corrente può essere riattivata ed è consigliabile tenere l’apparecchio in funzione per un’oretta, lasciando arieggiare l’ambiente. Ovviamente, quando i condizionatori hanno problemi più seri, non si possono effettuare operazioni di pulizia più profonda da soli, ma bisogna affidarsi alle competenze di un tecnico, che sappia dove mettere le mani e possa capire la causa delle problematiche riscontrate.