Vantaggi e svantaggi degli impianti fotovoltaici

29 Gennaio 2018

Un impianto fotovoltaico domestico consente di risparmiare molto sulla bolletta dell’elettricità, ma presenta, ovviamente, anche degli svantaggi. Coloro che prendono la decisione di fare questo investimento devono essere ben consapevoli di pro e contro, in modo da essere sicuri che si tratti di qualcosa che fa al caso loro.

I vantaggi del fotovoltaico

Tra i vantaggi dell’energia solare, c’è sicuramente da annoverare il prezzo delle installazioni, che negli ultimi anni si è abbassato notevolmente, arrivando a costare circa € 2.500 al Kw, chiavi in mano. L’impianto fotovoltaico è un investimento che viene recuperato nel giro di pochi anni grazie al risparmio che porta in termini di consumo di energia, oltre al fatto che molte aziende oggi offrono garanzie sui prodotti e la produzione. Grazie all’autoconsumo, poi, il risparmio cresce ulteriormente se si considerano le previsioni di aumento dei costi dell’energia, per non parlare del fatto che di per sé la bolletta si riduce od azzera del tutto, dal momento che si passa ad un vero e proprio sistema di autoconsumo. In 25 anni di attività, la manutenzione richiesta dagli impianti fotovoltaici è ridottissima, se si esclude la sostituzione periodica dell’inverter. In ultimo, il fotovoltaico ha un impatto estremamente positivo sull’ambiente e riduce la dipendenza energetica dall’estero.

Gli svantaggi dell’energia solare

In termini di svantaggi, c’è da considerare sicuramente la riduzione degli incentivi soprattutto per le imprese. Inoltre, essendo in stretta dipendenza dalle condizioni climatiche, si tratta di una fonte di produzione che non può essere programmata ed essendo, comunque, un tipo di tecnologia particolare è esposta a guasti e malfunzionamenti seppur minimi. In ultimo, c’è da tenere in conto i costi dei sistemi di accumulo, che influenzano molto il vantaggio del fotovoltaico.

Conclusioni

Il fotovoltaico è un rischio, così come lo sono tutti gli investimenti; ciononostante, produce un ritorno sul lungo periodo che lo rende certamente conveniente. Ciò ci permette, dunque, di affermare in conclusione che i vantaggi hanno la meglio sugli svantaggi e che intraprendere la strada del fotovoltaico conviene ed è il passo giusto da fare.