Eolico domestico: funzionalità e vantaggi

10 Ottobre 2018

La maggior parte di noi sente la necessità di trovare fonti di energia alternative, ma soprattutto rinnovabili e pulite, per permettere di non inquinare e danneggiare l’ambiente che ci circonda. La soluzione per questo desiderio può, a volte e come in questo caso, partire da casa nostra con l’installazione di un impianto eolico domestico.

Come funziona l’impianto eolico domestico

Un impianto eolico domestico funziona sfruttando l’energia cinetica, ovvero l’energia di una massa d’aria in movimento e, grazie all’utilizzo di aerogeneratori o di turbine eoliche, l’energia cinetica viene trasformata in energia elettrica. A seconda della potenza delle turbine e della loro dimensione, viene prodotto un numero maggiore o minore di watt.

Impianto eolico a casa tua

Dopo aver trovato la soluzione per la tutela dell’ambiente con un sistema domestico di produzione di energia, la domanda sorge spontanea: se e come può fare al caso nostro un impianto eolico domestico, ed è effettivamente conveniente?

L’impianto eolico a misura di abitazione, nonché domestico, è anche detto minieolico o microeolico.

Al momento dell’installazione, però, è importante venire a conoscenza di alcune cose. Prima di tutta sapere quale sia la velocità del vento nel luogo in cui si vive. Il fattore negativo da considerare è che di solito solo determinate zone, come di costa o di montagna o isole hanno un vento con una velocità che permette l’installazione di questo tipo di impianti. Questo fa sì di dover escludere le zone del nostro paese che si trovano in posizioni diverse e con caratteristiche differenti a quelle dette.

L’eolico domestico verticale e orizzontale  

Esistono diversi tipi di impianti eolico ad uso domestico. La prima tipologia è quella conosciuta come minieolico orizzontale. La seconda tipologia è detta minieolico verticale, detto anche eolico domestico verticale. Prodotto da un’azienda made in Italy, quest’ultimo impianto è quello più applicato e conosciuto per le abitazioni domestiche. Il motivo è il design della sua turbina è elicoidale e il fatto che può essere applicato a qualsiasi tipo di edificio. Ha quindi uno schema di impianto eolico adattabile perfettamente, rispettando qualsiasi tipo di esigenza, ma soprattutto di struttura domestica.

Costi per l’eolico domestico

Nel caso degli impianti eolici a dimensione ridotta, quindi perfetti per un’abitazione, sono previsti incentivi statali e adeguamenti alla struttura della propria casa. La tariffa vigente relativa agli incentivi equivale a 0,268 €/Kwh, un aspetto che fa da spinta ad un investimento sicuramente utile alla tutela dell’ambiente.

Il prezzo dei sistemi eolici senza incentivi, invece, varia a seconda della grandezza, della qualità, dal tipo di generatore eolico e da altre innumerevoli varianti. Il più comune e utilizzato impianto, l’eolico verticale, ha un costo per le mini-pale eoliche pari a 4.240 €, con IVA inclusa.

In ogni caso la potenza media di un impianto eolico domestico è comunque di circa 400 Watt.